• E.S.E.F.S.Ente Scuola Edile per la Formazione

    E.S.E.F.S.Ente Scuola Edile per la Formazione

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Chi siamo

LA STORIA

logoL'Ente Bilaterale per l'Edilizia della provincia di Reggio Calabria nasce il 29 febbraio 1960 con la denominazione di "Centro per la Formazione delle maestranze edili ed affini della provincia di Reggio Calabria". Nel marzo 2001 prende il nome di "Ente Scuola Edile per l'Industria Edilizia ed Affini della provincia di Reggio Calabria". Nell'ottobre 2002 con l'accorpamento del "CPT - Comitato Paritetico Provinciale per la prevenzione infortuni, l'igiene e l'ambiente di lavoro di Reggio Calabria e provincia", ente fondato nel 1998, prende la denominazione di ESEFS - "Ente Scuola Edile per la Formazione e la Sicurezza della Provincia di Reggio Calabria". L' Ente è un istituto paritetico bilaterale, senza scopo di lucro, costituito secondo quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale dei Lavoratori Edili ed Affini. L'ESEFS, come anche l'accorpamento dei due enti, è nato per volontà degli Imprenditori Industriali Edili e delle Federazione Sindacale dei Lavoratori del settore FILLEA-CGIL, FILCA-CISL, FeNEAL-UIL della Provincia di Reggio Calabria. Gli Organi statutari sono: il Consiglio di Amministrazione paritetico, composto da 12 membri di cui 6 di emanazione imprenditoriale e 6 di parte sindacale, che provvede all'Amministrazione ed alla gestione dell'Ente compiendo tutti gli atti necessari allo scopo. Il Comitato di Presidenza costituito dal Presidente ed il Vice Presidente che cura l'attuazione delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione seguendone l'esecuzione e gestisce le risorse finanziarie dell'ESEFS con firma congiunta.

LA STRUTTURA

L'ESEFS - Ente Scuola Edile per la Formazione e la Sicurezza della provincia di Reggio Calabria è uno dei 98 Enti Scuola d'Italia.

La formazione professionale e la diffusione delle norme della sicurezza sul lavoro dell'industria delle costruzioni è realizzata in Italia dalle SCUOLE EDILI e dai CPT, regolati rispettivamente dagli artt. 92 e 87 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Dipendenti delle Imprese Edili e Affini, siglato da ANCE - Associazione Nazionale Costruttori Edili, Associazione Sindacale INTERSIND e Federazioni Sindacali FeNEAL - UIL ,FILCA - CISL, - FILLEA - CGIL.
Le  risorse economiche che sostengono le Scuole Edili ed i CPT, enti senza scopo di lucro,sono costituite da fondi provenienti dal versamento dei contributi a carico delle imprese edili, stabiliti dal contratto nazionale di lavoro, e da fondi provenienti da Enti pubblici.
Ciascuna scuola, pur essendo caratterizzata da autonomia finanziaria ed organizzativa, è coordinata da organismi centrali, il FORMEDIL nazionale, con le sue articolazioni regionali, per quanto attiene le attività di Formazione, e dal CNCPT Nazionale per quanto concerne le attività dell'area sicurezza.

Le attività di formazione vengono realizzate dai Centri territoriali, secondo le esigenze del mercato del lavoro edile.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.